D.P.R. 547 del 27.04.55

E’ la legge nazionale attualmente vigente per la produzione di trabattelli.

UNI EN 1004

E’ la norma europea che regolamenta la costruzione di trabattelli con altezze al piano di calpestio da mt. 2,50 a mt. 12,00 (all’interno di edifici) e da mt. 8,00 (all’esterno di edifici), definendo con esattezza i criteri costruttivi e le prove cui devono essere sottoposti: Lo stato italiano non ha recepito tale norma come legge nazionale ma si è limitato alla pubblicazione di un decreto di pari efficacia emanato dal Ministero del Lavoro.

DECRETO MINISTERIALE DEL 27 MARZO 1998

Il decreto sancisce la possibilità di utilizzare, in alternativa alle norme italiane vigenti, quelle europee, riconoscendo alle stesse pari efficacia di quelle italiane.
Definisce inoltre la modalità di collaudo dei trabattelli, costruiti secondo le norme europee, da specifici laboratori autorizzati.

D.P.R. 626/94

Il decreto è giuridicamente definito “norma d’uso” e non “norma di costruzione”. Questo significa che disciplina l’obbligo di impiegare sui luoghi di lavoro attrezzature “sicure”. Non disciplina dunque la costruzione delle scale portatili.

MARCHIO CE

I prodotti con i marchi CE sono definiti “sicuri” ed utilizzabili nel rispetto del DPR 626. Purtroppo la direttiva macchine non è applicabile alle scale, pertanto non esistono scale portatili con marcatura CE.
LA NOSTRA PRODUZIONE
TUTTI I NOSTRI PONTEGGI SONO COSTRUITI IN CONFORMITA’ AL D.P.R. 164 DEL 07.01.56.
inoltre
I PONTEGGI ART. 548 HD E 529HD SONO COSTRUITI IN CONFORMITA’ ALLA NORMA EUROPEA HD
1004 di cui riportiamo la seguente dichiarazione:
 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’
(D.M. 27 MARZO 1998 e D.M. 23 MARZO 2000)
La ditta I.P.P.I.S. s.r.l. con sede in CADONEGHE (PD) – S.S. DEL SANTO, 103
DICHIARA
CHE LA TORRE MOBILE DA LAVORO – PONTEGGIO ART. 548HD (CON ALTEZZA MAX DI MT.12)
CHE LA TORRE MOBILE DA LAVORO – PONTEGGIO ART. 529HD (CON ALTEZZA MAX DI MT. 6,30)
SONO COSTRUITI IN CONFORMITA’ ALLA NORMA UNI HD 1004 E CHE GLI STESSI VENGONO COSTRUITI CONFORMEMENTE AI PROTOTIPI CHE SONO STATI SOTTOPOSTI ALLE PROVE PREVISTE DALLA PREDETTA NORMA PRESSO IL POLITECNICO DI MILANO.
(548-CERTIFICATO NR. 99-0113-0002 DEL 27.02.99 – 529-CERTIFICATO NR. 2000-2344 DEL 17-07-2000)
Tutti i ponteggi sono corredati di libretto di istruzioni per l’uso, il montaggio e la manutenzione.
Le norme corrette di montaggio, uso e manutenzione sono riportate sul manuale d’istruzione consegnato insieme al prodotto.
Qualora si dovesse derogare dal manuale è responsabilità della ditta utilizzatrice elaborare un progetto statico firmato da un professionista abilitato.